Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!

Danni causati dai cinghiali, e nuovi vigneti, le novità della regione PDF Stampa E-mail
Scritto da Elisa Folli   
Sabato 26 Marzo 2016 12:08

Genova. Via libera, su proposta dell’assessore regionale alla caccia Stefano Mai, al nuovo regolamento sul fondo di prevenzione e  risarcimento danni causati dalla fauna selvatica, ungulati e lupo, subiti dagli agricoltori e allevatori. “Il fondo è costituito da una cospicua fetta delle tasse pagate dai cacciatori liguri finalizzata proprio alla prevenzione e al risarcimento dei danni”, ha spiegato l’assessore.

Quello sul funzionamento del fondo è il primo di una serie di regolamenti di cui la regione si dovrà dotare a seguito del passaggio di competenze dalle ex province in materia di gestione della fauna selvatica. Intanto, sempre dall’assessore Mai, arriva anche la notizia che sono pronti per l’assegnazione alle aziende liguri 15 nuovi ettari per l’impianto ex novo di vigneti, in base alla nuova regolamentazione che indica, su scala nazionale, la quota di superficie da impiantare. “Fino al 31 marzo le imprese del comparto potranno fare richiesta di autorizzazione per accedere all’assegnazione, a costo zero, degli ettari destinati alla Liguria. Ricordiamo che lo scorso dicembre sono stati assegnati oltre 64 ettari di nuovi vigneti a 88 aziende liguri, 10 della provincia di Genova. “A fine anno abbiamo assistito a un autentico boom di richieste presentate e quasi tutte accolte”, ha aggiunto Mai, “per l’assegnazione dei diritti di reimpianto dei nuovi vigneti, passata dalla media annuale di 5 ettari degli anni scorsi a una richiesta complessiva di 101 del 2015, segno che la viticultura nella nostra regione è un comparto vivo e che ha voglia di crescere”. 

 

Entella TV S.r.l.

Via Dante 74 - 16033 Lavagna (GE)

P.I. 00195830997 - C.F. 02836200101