Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!

Treni, controlli capillari: 210 persone trovate non in regola con il biglietto PDF Stampa E-mail
Scritto da Elisa Folli   
Giovedì 28 Gennaio 2016 18:21

Genova. 18 mila controlli in tre giorni condotti da quaranta agenti di Trenitalia, provenienti anche da altre regioni e concentrati su 145 convogli della Liguria, ritenuti più sensibili al fenomeno dell’evasione. Allontanate prima di salire a bordo oltre 210 persone non in regola con il biglietto, venduti 412 ticket, rilevata un’evasione prossima al 9%. Incassati circa 3.550 euro ed emesso verbali di accertamento per circa 23.000 euro. Si tratta del bilancio dei primissimi giorni di lavoro del team nazionale di controllori che questa settimana affianca i colleghi liguri in una nuova e sistematica attività di controllo dei biglietti, condotta dalla divisione regionale di Trenitalia all’insegna dello slogan “In treno col biglietto”. 

Le ispezioni, sono effettuate sui treni e nelle fasce orarie considerate a maggior rischio evasione ed hanno interessato tutte le linee liguri da Genova in direzione La Spezia, Ventimiglia, Arquata e Acqui Terme. Le attività si sono svolte anche nelle stazioni di Savona, Genova Sampierdarena, Camogli, Sestri Levante e Genova Brignole dove, durante le fasi di salita, sono state allontanate oltre 210 persone prive di biglietto. Il gruppo di speciali controllori, garantisce anche una funzione dissuasiva nei confronti di possibili reazioni aggressive. Ciò nonostante sono stati dieci i casi in cui è stato chiesto l’intervento della polizia ferroviaria. L’obiettivo è quello di recuperare risorse finanziarie a beneficio dei viaggiatori che pagano il biglietto e l’abbonamento, e delle Regioni, cui compete l’onere di finanziare tale servizio. E questo recupero di risorse contribuirà al proseguimento del percorso di ammodernamento e potenziamento dei treni. 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Gennaio 2016 18:22
 

Entella TV S.r.l.

Via Dante 74 - 16033 Lavagna (GE)

P.I. 00195830997 - C.F. 02836200101