Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!

Chiavari ha approvato un ordine del giorno contro il depuratore comprensoriale PDF Stampa E-mail
Scritto da Elisa Folli   
Giovedì 30 Aprile 2015 10:38

Chiavari. Un ordine del giorno è stato inserito e votato durante la seduta di ieri sera a Chiavari, per dire no alla colmatina e al depuratore sulla colmata di Chiavari. Il documento è stato votato a favore da tutti, una sola astensione, quella di Alessandra Stagnaro, Pd. 

Sul tema interviene il capogruppo di Partecipattiva, Giorgio Canepa: “Erano mesi che si cercava di prendere una posizione su questo delicatissimo argomento, ed ora almeno si è arrivati ad una prima posizione quasi condivisa su un documento che da tempo auspicavo, e che ho contribuito in buona parte a formalizzare. I depuratori sono importanti, anzi indispensabili e ne servirebbero molti di più, ma dovrebbero seguire una logica di discussione e condivisione con i cittadini, non una imposizione di pochi. Non mancherò di sollecitare in continuazione anche perchè a detta della Città Metropolitana la decisione deve essere presa entro il 31 maggio”. Il Comune dunque ora lavora affinchè per ogni decisione sia coinvolta anche la città di Chiavari, e sempre nel documento approvato si legge ancora: “Si pretendono dagli Enti, tra cui la Regione Liguria e Società preposte, valutazioni ambientali ed economiche in modo da comparare con la massima trasparenza, le soluzioni di due impianti di vallata, Val Petronio-Sestri Levante, Bacino dell’Entella, in alternativa al cosiddetto impianto unico comprensoriale; si pretendono infine dalla Città Metropolitana, entro il 15 maggio, tutti i dati dettagliati delle varie soluzioni analizzate, sia per la parte economica sia per il rischio ambientale”.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Aprile 2015 10:38
 

Entella TV S.r.l.

Via Dante 74 - 16033 Lavagna (GE)

P.I. 00195830997 - C.F. 02836200101