Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!Venite a trovarci nelle nostre pagine Facebook!!!

Cogorno: attività commerciali ed artigianali in ginocchio. Il Comune scrive a Padoan PDF Stampa E-mail
Scritto da Elisa Folli   
Venerdì 14 Novembre 2014 11:22
Cogorno. I Comuni alluvionati hanno scritto al Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, per chiedere una proroga di due mesi del pagamento delle tasse. Promotore dell’iniziativa, è stato Cogorno. A firmare la lettera anche Carasco, Chiavari, Lavagna, Ne, Leivi, San Colombano Certenoli, Borzonasca, Mezzanego. Intanto l’assessore a bilancio, finanze, tributi e nettezza urbana di Cogorno, Sergio Segalerba, ricorda che le attività che hanno subito danni, da lunedì possono portare la documentazione in Comune.
Inoltre, ha effettuato molti sopralluoghi, e ricorda la situazione difficile, per molte attività commerciali ed artigianali di San Salvatore e Panesi. "I negozi sono distrutti, molti non sanno quando potranno riaprire", spiega. Per quanto riguarda i detriti, la gestione avviene con tre ditte ed il Consorsio Rio Marsiglia, per liberare la zona collinare in vista, purtroppo, di altre piogge forti. Per chi avesse necessità di aiuti, il Municipio è sempre aperto, sono presenti molti volontari, la Croce Rossa e gli amministratori.
 

Entella TV S.r.l.

Via Dante 74 - 16033 Lavagna (GE)

P.I. 00195830997 - C.F. 02836200101